Matrimonio: celebrazione

HomeMatrimonio: celebrazione

Matrimonio: celebrazione

Descrizione
Matrimonio civile e religioso.

Chi può fare la richiesta
I nubendi

Dove andare

Cosa presentare
Atto di delega, se il matrimonio civile viene celebrato in un comune diverso da quello della/e pubblicazione/i. Se il matrimonio è religioso e viene celebrato in un comune diverso il parroco rilascia il nulla osta da consegnare al parroco celebrante.

Tempi di risposta
Entro sei mesi (180 giorni) dalla pubblicazione si deve celebrare il matrimonio sia quello civile che quello religioso.

Cosa fare
Il giorno del matrimonio gli sposi devono presentarsi con due testimoni nella sala matrimoni. Sarà il Sindaco o un suo delegato a celebrare il matrimonio.

Quando fare la richiesta
Alla scadenza della pubblicazione, per il matrimonio civile, compilare apposito modulo, con data e ora, manifestazione di volontà per la comunione o la separazione dei beni, recapito e numero telefonico, carta di identità o passaporto di due testimoni.

Note
Il matrimonio può essere civile (davanti al Sindaco) o religioso valido agli effetti civili (davanti al Parroco). Chi si sposa con rito concordatario non può effettuare il matrimonio civile ad eccezione delle persone divorziate. Se il primo matrimonio è stato celebrato civilmente, il secondo può essere concordatario. se il primo matrimonio è concordatario il secondo può essere celebrato solo civilmente a meno che non ci sia stato lo annullamento.

Norme di riferimento
La separazione dei beni va dichiarata all'ufficiale dello stato civile nel matrimonio civile e davanti al parroco il giorno della celebrazione religiosa. Se successivamente si vuole cambiare lo stato patrimoniale bisogna rivolgersi al notaio.

ARGOMENTI

2016-09-06T16:12:14+00:00

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi