Attuazione P.R.G.: strumento urbanistico esecutivo o concessione edilizia

HomeAttuazione P.R.G.: strumento urbanistico esecutivo o concessione edilizia

Attuazione P.R.G.: strumento urbanistico esecutivo o concessione edilizia

Descrizione
Per attuare il P.R.G. in alcuni casi vi è la facoltà da parte del Comune di avvalersi di un Piano Esecutivo (P.E.) urbanistico e per questo gli interessati devono richiedere preliminarmente quale procedura amministrativa seguire per realizzare la trasformazione di una data area.

Chi può fare la richiesta
Gli aventi titolo sugli immobili.

Dove andare

Cosa presentare
Istanza corredata da una documentazione che illustri le previsioni insediative e lo stato di fatto delle opere di urbanizzazione.

Tempi di risposta
60 giorni.

Cosa fare
Per capire se è necessario chiedere la procedura da seguire al Comune è sufficiente verificare, nelle Norme Tecniche di Attuazione (N.T.A.) del P.R.G., se per la zona di interesse è prevista la facotà di attuazione mediante Piano Esecutivo urbanistico, oppure se in base allo stato di fatto intorno può essere necessario integrare le opere di urbanizzaziione e la dotazione di aree per servizi comunali e coordinare gli interventi.

Quando fare la richiesta
Preliminarmente alla presentazione della pratica amministrativa di un progetto edilizio.

Note

Norme di riferimento
Articolo 7 delle Norme Tecniche di Attuazione (N.T.A.) del P.R.G.; legge 17 agosto 1942 n. 1150.

ARGOMENTI

2016-09-06T15:50:54+00:00

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi