Assegno di maternità

HomeAssegno di maternità

Assegno di maternità

Descrizione
Consiste in un contributo in denaro erogato dall’INPS e gestito dai Comuni, a sostegno della maternità e dell’affido

Chi può fare la richiesta
Può essere richiesto dalle donne residenti nel Comune, italiane o straniere comunitarie (o in possesso della carta di soggiorno), che hanno avuto un bambino, e le mamme adottive o in affido pre-adottivo. Ne beneficiano solo se il reddito è inferiore a una data soglia prestabilita

Dove andare

Cosa presentare

Tempi di risposta
La liquidazione avviene in un’unica soluzione a cura dell’INPS entro 45 giorni dal ricevimento dei dati da parte del Comune

Cosa fare
Occorre presentare domanda scritta servendosi dell’apposita modulistica

Quando fare la richiesta
La domanda va presentata dalla mamma entro sei mesi dalla data del parto

Note
La risposta viene inviata per posta direttamente alla persona che ha presentato domanda

Norme di riferimento
Art.66 L.448/98 e successive modifiche DPCM 21.12.2000 n.452

ARGOMENTI

2016-09-06T15:31:47+00:00

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi